Convenzione tra il comune di Settimo Vittone e il FAI - Fondo Ambiente Italiano - per la valorizzazione , la promozione e la pubblica fruizione del complesso monumentale di "San Lorenzo".

Settimo Vittone

Il complesso monumentale di San Lorenzo

La chiesa di San Lorenzo

Visita esterna del battistero

Visita esterna della chiesa di San Lorenzo

Interno del complesso monumentale

Lato Ovest

Lato Nord

Lato Sud

Cappella Avogadro

Area presbiteriale

Manica di raccordo

Interno del battistero

Video San Lorenzo

Orario Visite

Ringraziamenti

Come raggiungere la pieve

Manica di raccordo

Corridoio di raccordo (4) verso il Battistero, si noterà chiaramente il punto di sutura tra le due murature. La prima figura, a destra, è S. STEFANO. Risulta molto ben conservata la testa del santo con le pietre del martirio poste sul capo rasato e sanguinante. Di ottimo livello qualitativo, vicino a quello dell'Apostolo benedicente ma, per evidenza di sovrapposizione di intonaci, più tardo (fine sec. XV ?) La seconda scena, racchiusa da una semplice cornice a fascia, è un S. FRANCESCO che riceve le stigmate da un Crocefisso alato, che sovrasta una chiesa d'imponente costruzione, che, secondo alcuni, mostra un campanile che ricorda le doppie torri del Duomo di Ivrea. Un orante o un donatore assiste al miracolo, (attribuibile a Giacomino da Ivrea, pittore operante sia nell'Eporediese sia in Valle d'Aosta, nella metà del sec. XV).